Corsi di Teatro

  1. Corsi annuali per adulti di vari livelli
  2. Teatro Ragazzi
  3. Teatro Giovani
  4. Avvicinarsi al teatro
  5. Teatro Sociale
  6. Teatro Anziani
  7. Teatro e Scuola

Fuoricentro spazio teatro costituisce da anni una realtà di riferimento nel panorama teatrale della provincia di Lucca per la formazione attorale offrendo percorsi formativi adatti a qualsiasi tipo di fruizione.

Percorsi adatti ad acquisire competenze necessarie per affrontare il lavoro dell’attore con la possibilità di crearsi indirizzi formativi strutturati frequentando percorsi disciplinari paralleli riferibili alla danza e alla musica e ad altre discipline presenti nel Centro, o anche per chi, attori od operatori ,desiderino occasioni di approfondimento ed incontro con personalità significative della scena italiana.

In tutti gli anni di attività Fuoricentro ha invitato numerosi artisti provenienti da realtà teatrali nazionali che hanno svolto nel centro attività didattica relative a stage, laboratori ed incontri con il pubblico. In molte occasioni gli stessi artisti hanno avuto modo di rappresentare il loro lavoro nella rassegna annuale “Incontri-attori e nuove drammaturgie del teatro italiano. Citiamo tra i molti: K. Anderson; Roberta Biagiarelli; Bustric; F.Kahn; Silvia Iannazzo; Nicoletta Robello; Roberto Romei; Geppina Sica.

IMG-20150528-WA0005-2

Fuoricentro teatro inoltre:

  • mantiene contatti con varie realtà professionali presenti nella regione e nazionali. I partecipanti ai corsi possono essere messi a conoscenza delle varie opportunità presenti in tali realtà…….
  • dispone di una biblioteca, in corso di formazione , con volumi che riguardano le più interessanti esperienze del teatro internazionale;
  • Gestisce una sala teatro e sala prove utilizzabile, su richiesta, da esterni;
  • Collabora con la Provincia di Lucca in ambito del teatro sociale nel progetto :”Impossibile Arte Possibile”;

 

Corsi annuali per adulti di vari livelli

1 settimana di prova gratuita. durata: da ottobre a giugno - 2-3 ore settimanali con intensificazione delle ore nel mese di giugno

Frequenza: serale con inizio ore 21

Insegnanti: Valter Barontini (training, improvvisazione, Angelo Biondi: lavoro sul testo, improvvisazione guidata).

Teatro ragazzi 9-13 anni

Una esperienza teatrale che pone alla baselo sviluppo della teatralità spontanea che i giovani partecipanti posseggono naturalmente. Una teatralità istintiva che attraverso una guida possa essere valorizzata attraverso un uso più consapevole della grammatica espressiva di cui il teatro è portatore.

Tutti gli esercizi saranno proposti nella forma del gioco per garantire un approccio sereno al teatro. Le tecniche utilizzate si indirizzano verso un lavoro di tipo sensoriale che sviluppa le capacità di ascolto di se e dell’ambiente circostante attraverso : esercizi che stimolano il rapporto col partner e col gruppo; esercizi di appropriazione dello spazio (fisico e immaginato) ; esercizi espressivi relativi al corpo, al gesto, al movimento;  esercizi vocali (la respirazione, il ritmo, l’espressione vocale).

Alla fine del percorso è prevista la preparazione di un saggio che verrà presentato nello spazio teatro di Fuoricentro.

Insegnante: Angelo Biondi

2 settimane di prove gratuite

Durata: da ottobre a giugno  - 2 ore settimanali

Teatro giovani 14-18 anni

Il corso si propone di stimolare la ricerca , la riacquisizione e lo sviluppo delle proprie capacità espressive e creative. Il lavoro si baserà sulla acquisizione di una coscienza di gruppo per garantire un ambiente adatto al lavoro espressivo. L’approccio avverrà quindi attraverso giochi ed esercizi espressivi di base con una attenzione particolare alla comunicazione non verbale , all’espressione corporea, alla conoscenza di se e degli altri, ai giochi di fiducia di gruppo, alla espressione vocale attraverso la conoscenza della respirazione, delle tecniche di espressione vocale. Si passerà poi al rapporto con lo spazio scenico, alle leggi che regolano la messa in scena. La prova finale si porrà l’obiettivo di creare situazioni sceniche che partano da esigenze espressive vicine al mondo giovanile e alle problematiche dei partecipanti.

Insegnanti: Angelo Biondi

2 settimane di prove gratuite

Durata: da ottobre a giugno - 2 ore settimanali

Avvicinarsi al teatro

Un corso rivolto a chi vuole conoscere il teatro non solo come fruitore passivo di un evento ma come soggetto partecipante in una attività che coinvolga nella creazione espressiva alla base del fare teatrale.

L’approccio ludico come elemento socializzante, il lavoro corale e individuale introdurranno i partecipanti al teatro ed ad alcuni suoi elementi:l’equilibrio, il ritmo, la fiducia, l’espressione corporea, lo spazio, l’improvvisazione.

Lo scopo del corso sarà quello di creare assieme una situazione teatrale da presentare all’interno dell’associazione o di sperimentare semplicemente un percorso di formazione che rinforzi l’autostima e la consapevolezza delle nostre capacità espressive attraverso la sintonia dell’uso del corpo e della voce.

Teatro sociale

Da diversi anni Fuoricentro porta avanti con la collaborazione dell’Assessorato alle politiche sociali della provincia di Lucca, con altre associazioni del territorio, il progetto “Impossibile Arte Possibile” per un teatro rivolto alle persone diversamente abili e non per un percorso di integrazione e di sensibilizzazione alle tematiche relative al mondo dell’Handicap

Sono stati effettuati spettacoli , stage e convegni per esplorare la possibilità di far usufruire le “ricchezze” della pratica teatrale ad un pubblico di partecipanti vario , disomogeneo ma decisamente motivato ad integrarsi in un progetto comune di teatro che segua delle modalità di approccio professionali rivolte ad una reale integrazione delle “diversità” intesa come risorsa. Accogliere questa opportunità significa mettere in gioco “la differenza” come occasione di dialogo sociale, ma soprattutto, per i soggetti coinvolti, riconsiderare attivamente le proprie capacità e trovare pubblicamente accolta la propria “speciale” sensibilità.

Tale coscienza sarà maggiore se passerà attraverso il rigore del fare “artistico” consapevoli che, proprio questo corretto esercizio delle regole sceniche, sia garanzia del valore terapeutico effettivo dell’esperienza.

L’esperienza ha visto il coinvolgimento di Vito Minoia e Danilo Dolci come esperti esterni.

Il corso della durata di 4 mesi (Gennaio-Aprile) è aperto a giovani div. Abili che intendono fare una esperienza teatrale in un ambiente protetto assieme ad allievi ed operatori del Centro.

Teatro anziani

Fuoricentro propone, in forma di laboratorio, una serie di incontri incentrati sulla didattica teatrale come momento formativo, di aggregazione e comunicativo, basandosi su attività specifiche del linguaggio teatrale.

Considerando le difficoltà della persona anziana nella società attuale vorremmo attraverso quest’esperienza considerare quei limiti, quella sofferenza del vivere, come una risorsa straordinaria espressiva e comunicativa e farne “arte”, metafora di una condizione più vasta, in grado di parlare di tutto e per tutti.

Nel laboratorio saranno volutamente coinvolte persone provenienti da diverse realtà sociali e culturali in modo da rendere l’esperienza momento di riflessione comune aperta a varie e molteplici esperienze di vita vissuta.

Per ciò riteniamo opportuno offrire la sede di Fuoricentro come spazio del laboratorio essendo al di fuori di strutture specializzate riconosciute.

Frequenza 1 volta a settimana per 2 ore

Insegnanti: Angelo Biondi- Geppina Sica

Teatro e scuola

Numerose sono state le iniziative rivolte alle scuole con una particolare attenzione alla sensibilizzazione delle nuove generazioni verso forme di scrittura drammaturgia che concretamente possa mettere in scena problematiche relative alla fruizione di un pubblico di giovani.

Un corso sperimentale di integrazione tra alunni diversamente abili e non, sarà sperimentato nel prossimo anno presso L’Istituto d’Arte A. Passaglia di Lucca dal titolo: “Diversamente ”.